Quali Sono le Migliori Giacche da Sci? Guida alla Scelta


Arriva la stagione invernale e vi state chiedendo Quali sono le Migliori Giacche da Sci?

Questo capo di abbigliamento sportivo merita grande attenzione poiché è un elemento davvero importante per chi ama trascorrere intere giornate sulla neve.

Non solo lo scopo della giacca da sci è di proteggere dal vento e dal freddo, ma deve anche garantire sicurezza, robustezza del tessuto e comfort, senza limitare i movimenti.

Le tute da sci sono spesso colorate e realizzate con tessuti tecnici in grado di essere leggeri ma molto performanti sotto l’aspetto della performance.

Anche le migliori giacche da sci richiedono un abbigliamento adeguato, in quanto da sole non riescono a proteggere completamente il fisico.

Un abbigliamento intimo termico e un pile sono comunque consigliati.

Sono diversi gli aspetti principali che devono contraddistinguere una bella giacca da Sci:

  • Resistenza del tessuto,
  • Impermeabilità,
  • Traspirazione,
  • Isolamento termico,
  • Comfort e indossabilità.

La migliore giacca da sci è quella che rispetta tali caratteristiche in base all’utilizzo che vorrete farne.

Ci sono giacche da sci che sono pensate per usi occasionali, mentre altre che invece sono adeguate a impieghi più intensi e continui, anche in situazioni più estreme.

Migliori Giacche da Sci : Top 2 scelte in Breve

Tra le migliori giacche da sci che abbiamo recensito scegliamo la proposta di Kappa, azienda italiana che offre un prodotto ufficiale e e scelto dalla Federazione Italiana Sport Invernali, nello specifico il modello Kappa6 Cento 650a FISI.

Chi cerca invece il rapporto qualità prezzo, il prodotto Decathlon Wedze Freeride FR900 si caratterizza per essere una delle migliori scelte possibili.

Migliori Giacche da Sci su Amazon Italia : Top 3 Scelte

Ultimo aggiornamento 2019-11-21 at 19:27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Articoli Correlati che Potrebbero Interessarvi :


1) Kappa6 Cento 650a FISI

Kappa 6cento 650a Fisi

Il marchio italiano Kappa realizza una giacca da sci di qualità e di altissimo livello che ha il pregio di durare nel tempo.

L’imbottitura permette di tenere lontano il freddo e il particolare tessuto stretch è impermeabile, idrorepellente e traspirante.

I materiale, essendo poliammide, è altresì molto resistente alle abrasioni.

La grande praticità di questa giacca da sci la si nota iniziando ad osservare attentamente il suo cappuccio, il quale è staccabile e regolabile a seconda delle esigenze.

Kappa6 Cento 650a FISI non disprezza la logica di una spiccata funzionalità e infatti offre diverse tasche con cerniere ben realizzate, utili per proteggere documenti, tessere e denaro.

A detta di molti utenti che la utilizzano è tra le migliori giacche da sci in commercio, opinione data anche in base alla vestibilità, capace di assecondare i movimenti in discesa, nello sci di fondo o nella pratica dello snowboard.

In abbinamento con pantaloni della medesima serie, sarete non solo molto sportivi, ma anche molto eleganti sulle piste.

E’ stata scelta anche dalle nazionali italiane di sport invernali ed è possibile acquistarla anche con i relativi marchi e loghi federali.

Siamo in una fascia Medio Alta di mercato e dovete quindi destinare un budget di spesa che non può essere minimo, qui il link per tutte le colorazioni e le taglie disponibili.

  • Pro : Qualità realizzativa, isolamento termico, vestibilità, adatta ad utilizzo intensivo e a condizioni meteo anche molto difficili.
  • Contro : Prezzo.
In Offerta

Ultimo aggiornamento 2019-11-21 at 19:27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

2) Dainese HP2 M3.1

Dainese Hp2M3.1

Se siete abituati a collegare il brand Dainese al motociclismo è corretto, ma toglietevi quell’espressione di stupore dal viso dopo che siete venuti a conoscenza che il brand marchia con qualità anche le giacche da sci.

La vestibilità è leggermente più ampia rispetto a modelli concorrenti, in modo che la giacca possa essere utilizzata in maniera comoda da tutti.

Uno dei pregi principali di questo modello è sicuramente l’isolamento che riesce a garantire grazie a un ottimo mantenimento del calore e protezione dal freddo.

L’imbottitura è differenziata tra le maniche e la restante parte del corpo, la quale viene ovviamente più protetta.

Un altro vantaggio della giacca da sci Dainese è certamente la sua versatilità, in quanto può essere utilizzata anche per una passeggiata in montagna, così come per una passeggiata in paese tra una discesa e l’altra.

Anteriormente è chiusa da una cerniera zip che è idrorepellente e anti acqua.

Il tessuto garantisce impermeabilità ed è stato testato con una colonna d’acqua di 20.000 mm (per il tipo di test è un valore elevato).

La presenza di tasche non è particolarmente spiccata, ma tutto sommato sono presenti in numero minimo indispensabile.

Il prezzo è giusto per il tipo di prodotto che viene offerto e il marchio è certamente una garanzia, qui potete vedere le 3 Colorazioni differenti e le Taglie disponibili.

E’ a disposizione anche la versione femminile dello stesso modello.

  • Pro : Resistenza, impermeabilizzazione, protezione termica.
  • Contro : Poche tasche.
Dainese Hp2M3.1, Giacca da Sci Uomo, Chili-Pepper/Rosso High-Risk/Nero-Iris, M
  • Chiusura zip frontale idrorepellente YKK AquaGuard VISLON
  • TRASPIRABILITÀ 20.000 G/M²/24 ORE
  • Colonna d’acqua 20.000 mm
  • Panno pulisci-lenti

Ultimo aggiornamento 2019-11-21 at 19:27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

3) Nebulus 681

Nebulus 681

Il marchio non è molto conosciuto ma a detta di molti la giacca da sci Nebulus 681 sa proporre contenuti interessanti sotto ogni aspetto Primo fra tutti l’ottimo rapporto Qualità Prezzo che la rende una delle migliori giacche da sci di fascia media.

L’estetica è eccellente e desta ottima impressione, grazie anche alla cura di alcuni dettagli che donano valore aggiunto al prodotto.

Il ricamo posteriore, la scritta sull’interno del bavero e l’imbottitura all’altezza del collo sono elementi di ottima fattura che impreziosiscono il capo di abbigliamento.

Il cappuccio è ben strutturato e pratico, anche se la regolazione non è propriamente il suo punto di forza.

All’altezza della vita, internamente, c’è la classica striscia gommata che evita che la giacca possa sollevarsi con l’aria durante la discesa.

Il rapporto Qualità Prezzo è eccezionale a fronte anche di un tessuto realizzato in poliammide di buona qualità, resistente, impermeabile e traspirante.

Il polsini sono cuciti al tessuto della giacca in modo da poterci infilare la mano senza problemi e il rivestimento interno realizzato in pile genera un’ottima sensazione di morbidezza e di calore.

Un po’ deboli i tessuti con cui sono realizzate le tasche interne, le quali sono anche di piccole dimensioni e la cerniera non è anti acqua, particolare comunque presente soprattutto in prodotti di fascia più alta, qui potete vedere ulteriori immagini.

  • Pro : Design, rapporto qualità – prezzo, materiali.
  • Contro : Tasche poco resistenti e piccole, cerniera non anti acqua, regolazione del cappuccio migliorabile.
Nebulus 681, Giacca da Sci Uomo, Bianco, L
  • Ricami e badge di alta qualità
  • Originale Giacca di Nebulus dalla nuova collezione
  • Assoluto in termini di design e funzionalità

Ultimo aggiornamento 2019-11-21 at 19:27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Migliori Giacche da Sci su Decathlon : Top 3 Scelte

1) Decathlon Wedze Freeride FR900 donna

Decathlon Wedze Freeride FR900 donna

Una giacca da sci da donna, disponibile in diverse colorazioni, che propone qualità e caratteristiche interessanti a fronte di un prezzo relativamente basso per un prodotto di livello medio alto.

Cuciture stagne, alto grado di impermeabilità, design piacevole e in linea con i tipo di attività sportiva, buona traspirazione anche per la presenza di una speciale membrana interna pensata per favorire la dispersione del sudore senza creare eccessiva condensa.

Il tessuto in poliammide e la fodera in poliestere contengono uno strato di imbottitura che ha il compito di impedire la penetrazione del freddo e del vento.

Inoltre all’interno vi è una parte che potete staccare per avere un utilizzo più versatile.

La giacca è ideale per lo sci libero, cosiddetto freeride.

Le tasche con chiusura a cerniera sono ben 5 a disposizione, di cui una isolata e a tenuta stagna per riporre lo smartphone, con la possibilità di tenere il cavo dell’auricolare esterno per telefonare e gestire il telefono con i comandi vocali.

Una menzione d’onore la merita il cappuccio: ottimamente realizzato è provvisto di regolazione per assecondare al meglio i movimenti della testa della sciatrice, proteggendo il capo della intemperie, anche nelle situazioni più complicate.

Il sistema Recco consente una più facile individuazione del soggetto in caso di pericolo, per ulteriori Dettagli e Prezzi potete andare su Decathlon.

  • Pro : Rapporto qualità – prezzo, tasche con cerniere stagne, cuciture stagne, materiali di buona qualità, sistema Recco, cappuccio.
  • Contro : Non idonea per climi molto freddi con temperature sotto i 0°C, isolamento migliorabile.

2) Decathlon Inovik XC S 900

Decathlon Inovik XC S 900

Questa giacca da sci è studiata per la pratica del fondo e per questo si avvale di alcune caratteristiche speciali, diverse dalle classiche giacche da discesa.

Ottima traspirabilità, leggerezza e protezione anti vento sono i tre principali parametri grazie ai quali valutare una giacca da sci di fondo.

Il modello in questione vanta tutti questi tre aspetti, raggiungendo un buon livello. La vestibilità è piuttosto aderente e crea un effetto seconda pelle (tipico degli atleti), ma se volete essere più comodi basta scegliere una taglia in più e il gioco è fatto.

La poliammide con cui è realizzato il tessuto principale viene abbinata ad una piccola percentuale di filato elasticizzato per favorire l’indossabilità e il movimento tipico del passista.

Le proprietà anti vento consentono di proteggervi dal freddo percepito in caso di raffiche o brezza, anche nei punti più ombreggiati.

Non aspettatevi una giacca da sci pesante, ma al contrario questa Inovik XC S 900 di Decathlon si presenta leggera ma di con discreta resistenza termica anche se soffre le temperature troppo basse.

Potrebbe, a volte, essere adoperata come sotto giacca, qualora di utilizza un altro strato più pesante sopra.

Bassissimo grado di idrorepellenza e poca resistenza alle abrasioni, ma non è concepita con questi ideali, per altre informazioni e Prezzi vi rimandiamo su Decathlon.

  • Pro : leggerezza, praticità, anti vento.
  • Contro : indicata solo per lo sci di fondo, poche tasche a disposizione, non indicata per climi troppo freddi, non idrorepellente.

3) Decathlon Wedze 900 Warm

Decathlon Wedze 900 Warm

Come implica il nome, stiamo recensendo una giacca da sci che fa del mantenimento del calore il suo principale pregio.

La composizione, al 75% di piumino e al 25% di piuma e ovatta, riesce a generare un’ottima protezione dal freddo senza mandare in sofferenza il vostro corpo.

L’impermeabilità è garantita dalle cuciture termosaldate e dalle cerniere a tenuta stagna, mentre la traspirabilità, oltre che dal tessuto traspirante, è favorita dalla presenza di due cerniere all’altezza del petto che facilitano il passaggio di aria e l’espulsione del sudore.

Anche il cappuccio è ben realizzato perché è dello stesso materiale e vanta le medesime proprietà impermeabili, oltre a garantire una buona indossabilità grazie ad una regolazione molto versatile e personalizzabile, ma soprattutto molto protettiva.

Le proprietà calorifiche sono chiare e basta osservare la parte del collo per capire come sia possibile proteggere completamente la gola senza far penetrare l’aria.

Durante le vostre discese sciistiche scoprirete grande comfort anche con le temperature più rigide.

Il tessuto principale è in poliestere, l’imbottitura secondaria è in poliammide, mentre la membrana interna è realizzata in poliuretano.

Il prezzo è estremamente vantaggioso e conveniente, potete vederlo su Decathlon da questo Link.

Seppure questa giacca da sci non è certo indicata per utilizzi intensivi, offre un grande compromesso che consente un impiego anche abbastanza frequente senza lasciare nulla al caso.

  • Pro : Qualità ed estetica, protezione del collo e della testa dalle intemperie, prezzo vantaggioso.
  • Contro : Non indicata per temperature troppo rigide.

Domande Frequenti :

Quanto è consigliabile spendere per l’acquisto della migliore giacca da sci?

Per rispondere a questa domanda è necessario prima capire che utilizzo farete della vostra giacca da sci.

Se andate a sciare ogni fine settimana significa che ne farete un impiego intenso e quindi potete destinare un budget alto che può arrivare anche a 300-400 euro soprattutto se il luogo in cui vorrete andare a sciare è freddo e con condizioni meteo difficili.

Qualora la vostra attività sciistica fosse più blanda, ecco che potrete destinare un importo decisamente inferiore, arrivando anche alla metà.

Cosa guardare in una giacca da sci?

Prima di scegliere una giacca da sci dovete pensare agli usi che ne farete.

Al di là delle caratteristiche tecniche di isolamento termico, comfort, indossabilità e idrorepellenza, cercate di scegliere un modello che sia pratico, soprattutto se andate a sciare con una certa regolarità.

Guardate le tasche e la loro disposizione, provando a pensare a cosa potreste inserirvi.

Cappuccio o berretto, maniche lunghe, guanti, bastoni e sci, è innegabile che vi limitano molto i movimenti.

Preferite giacche da sci che hanno tasche in posizioni intelligenti per aver pronto il ticket dello skilift, lo smartphone e che vi permettano la protezione dei documenti.

Se non sciate molto, optate per giacche versatili con l’interno staccabile in modo che possiate avere un unico modello da indossare in diverse occasioni.

Condividi L'articolo

Mario Conti

Ciao! Mi chiamo Mario Conti e sono il Fondatore e Amministratore del Sito. Negli ultimi 10 anni ho praticando un'infinità di Sport su Tavola, la mia missione è quella di far conoscere a tutti gli Sport che amo.

Recent Content